TORNA ALLE NEWS

Corrispettivi on line, nuovi casi di esonero

Il Decreto individua tra le prestazioni non soggette, in fase di prima applicazione, all’obbligo di memorizzazione elettronica e di invio telematico dei dati dei corrispettivi le prestazioni di gestione del servizio delle lampade votive nei cimiteri. Inoltre, viene disposto che, in fase di prima applicazione, gli esercenti impianti di distribuzione di carburante sono esonerati dal suddetto obbligo per le operazioni di cui all’art. 22, D.P.R. 633/1972 diverse dalle cessioni di benzina o gasolio utilizzati come carburanti per motori, i cui ricavi/compensi non superano l’1% del volume d’affari dell’anno precedente, che sono documentate con ricevuta o scontrino fiscali. 


Sei interessato all’articolo? Scrivici e verrai contattato da un nostro Consultant

@ Beneggi e Associati | Commercialisti al servizio delle imprese | Meda | Milano

condividi.