TORNA ALLE NEWS

Gestione Separata Inps, aliquote contributive per il 2020

L’Inps comunica le aliquote contributive e di computo, il valore massimale e quello minimale del reddito erogato per il calcolo dei contributi dovuti per l’anno 2020 da parte di tutti i soggetti (collaboratori e figure assimilate e professionisti) iscritti alla Gestione Separata Inps. 

Con riferimento ai collaboratori e alle figure assimilate, le aliquote sono fissate nella misura del: 

  • 34,23% (33,00 IVS+0,72+0,51 aliquote aggiuntive) ­ soggetti non assicurati presso altre forme pensionistiche obbligatorie per i quali è prevista la contribuzione aggiuntiva Dis­Coll, 
    • 33,72% (33,00 IVS+0,72 aliquota aggiuntiva) ­ soggetti non assicurati presso altre forme pensionistiche obbligatorie per i quali non è prevista la contribuzione aggiuntiva Dis­Coll, e 
    • 24% ­ soggetti titolari di pensione o provvisti di altra tutela pensionistica obbligatoria. 

Con riferimento ai professionisti, le aliquote sono fissate nella misura del: 

  • 25,72% (25,00 IVS+0,72 aliquota aggiuntiva) ­ soggetti non assicurati presso altre forme pensionistiche obbligatorie, e 
    • 24% ­ soggetti titolari di pensione o provvisti di altra tutela pensionistica obbligatoria. 

Per il 2020 il massimale di reddito è fissato a € 103.055, mentre il minimale di reddito è stabilito in € 15.953. 


Sei interessato all’articolo? Scrivici e verrai contattato da un nostro Consultant

@ Beneggi e Associati | Commercialisti al servizio delle imprese | Meda | Milano

condividi.