Lombardia, 10 milioni per il credito alle coop

28 Aprile 2019 Categorie: accertamento,agevolazioni,altro,antiriciclaggio,appalto,artigiani e commercianti,bilancio,blockchain,cittadini,crisi d impresa,Decreto Fallimento,dogana,edilizia,enti locali,Fallimentare,finanziamenti,fisco,governance e codice etico,guida 4.0,Industria 4.0,lavoro,locazione,marchi e brevetti,operazioni straordinarie,previdenz,previdenza,privacy,professionisti,responsabilità,revisione,riscossione,sicurezza sui luoghi di lavoro,societá,subappalto,terzo settore,

Regione Lombardia, con il supporto di Finlombarda Spa, finanzia le cooperative stanziando 10 milioni per migliorarne l’accesso al credito. Il nuovo intervento agevolativo riguarda le piccole e medie imprese cooperative, i circoli cooperativi, le cooperative sociali e le cooperative di comunità con una sede operativa attiva nel territorio della Lombardia. 

I finanziamenti sono a medio-lungo termine con un importo massimo di 350mila euro, tasso nominale annuo dello 0,5% per tutti i beneficiari e durata compresa tra 3 e 5 anni. 

È finanziabile fino al 70% dei programmi di investimento in avvio, ammodernamento e potenziamento del ciclo produttivo e dei progetti di «workers buyout» (acquisizione del ramo di un’azienda oggetto di procedura concorsuale per la creazione di una nuova cooperativa) realizzati entro un anno dalla concessione del finanziamento. 

Sono ammissibili le spese con un importo minimo di 25mila euro per l’acquisto di beni strumentali nuovi e usati, attrezzature, macchinari, impianti, arredi, veicoli, licenze software, locazione e per l’acquisto o la ristrutturazione di immobili destinati all’attività primaria dell’impresa. Le cooperative possono presentare domanda a partire dalle ore 10 di lunedì, 15 aprile e fino a esaurimento delle risorse. La richiesta può essere inoltrata solo online.

Sei interessato all’articolo? Scrivici e verrai contattato da un nostro Consultant

@ Beneggi e Associati | Commercialisti al servizio delle imprese | Meda | Milano