confermato l’esonero per la prima casa