il datore non è responsabile per l’operaio distratto