Soglia «mondiale» per chi opera in Svizzera