fbpx
TORNA ALLE NEWS

Diritto annuale camerale: definiti gli importi da corrispondere per il 2021

 

Il ministero dello Sviluppo economico ha definito gli importi del diritto annuale camerale per il 2021 ridotti del 50%.

 

In particolare, le misure fisse del diritto annuale dovuto per il 2021 sono così definite a seconda che si tratti di:

  • imprese che pagano in misura fissa: imprese individuali iscritte o annotate nella sezione speciale (piccoli imprenditori, artigiani, coltivatori diretti e imprenditori agricoli): euro 44; imprese individuali iscritte nella sezione ordinaria: euro 100;
  • imprese che in via transitoria pagano in misura fissa: società semplici non agricole: euro 100; società semplici agricole: euro 50; società tra avvocati previste dal Dlgs 96/2001: euro 100; soggetti iscritti al REA: euro 15;
  • imprese con sede principale all’estero: euro 55.

 

Per le imprese che determinano il diritto annuale in base al fatturato vanno applicate le consuete aliquote a scaglioni con successiva riduzione al 50%.

 

Chiedi informazioni

condividi.