fbpx
TORNA ALLE NEWS

Regione Lombardia | Credito Ora

 

La Regione Lombardia previene la crisi di liquidità delle imprese causata dall’emergenza sanitaria ed economica COVID 19.

 

I beneficiari sono le micro e piccole imprese, con sede legale o unità operativa in Lombardia e che esercitano la loro attività economica in uno dei seguenti settori:

56.10.1 – Ristorazione con somministrazione;

56.10.2 – Ristorazione senza somministrazione con preparazione di cibi da asporto;

56.10.3 – Gelaterie e pasticcerie;

56.30 – Bar e altri esercizi simili senza cucina.

 

Rientrano tra i beneficiari anche le attività storiche e di tradizione quali negozi e botteghe riconosciute dalla Regione.

 

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto la stipula di un contratto di finanziamento con un istituto di credito o un Confidi per operazioni di liquidità con le seguenti caratteristiche:

importo minimo di € 10.000,00 e massimo di € 30.000,00;

durata da 12 a 72 mesi, di cui massimo 24 mesi di preammortamento;

stipulato a decorrere dal 16/10/2020.

 

L’agevolazione assume la forma di un contributo per l’abbattimento degli interessi fino al 3% fino ad un valore massimo di € 2.500,00, riconoscendo altresì una copertura del 50% degli eventuali costi di garanzia nel limite di € 300,00.

 

L’agevolazione potrà essere cumulata con aiuti concessi sul Quadro Temporaneo, con aiuti concessi ai sensi del Regolamento de minimis, nonché con aiuti concessi sul Regolamento GBER, a condizione che siano rispettate le disposizioni e le norme sul cumulo.

Le domande possono essere presentate fino alle ore 17:00 del 03/05/2021 e verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.

 

Chiedi informazioni

condividi.