TORNA ALLE NEWS

Registrazione degli atti privati, Utilizzo del Modello F24

L’ADE estende l’utilizzo del Modello F24 per il versamento di tributi, interessi, sanzioni e accessori dovuti in relazione alla registrazione, a decorrere dal 2.3.2020, degli atti privati ex D.P.R. 131/1986. 

Restano ferme le modalità di versamento già previste per le somme dovute per la registrazione dei contratti di locazione e affitto di immobili e degli atti costitutivi delle start­up innovative di cui ai Provv. Agenzia Entrate 3.1.2014 e 19.7.2016. È previsto comunque un periodo transitorio: per il versamento delle suddette somme, fino al 31.8.2020, può essere utilizzato il Modello F23, secondo le attuali modalità, mentre dall’1.9.2020 va utilizzato solo il Modello F24. 

I versamenti richiesti a seguito di atti emessi dagli Uffici dell’Agenzia delle Entrate sono effettuati esclusivamente con il tipo di modello di pagamento indicato nello stesso atto. 


Sei interessato all’articolo? Scrivici e verrai contattato da un nostro Consultant

@ Beneggi e Associati | Commercialisti al servizio delle imprese | Meda | Milano

condividi.